CUCINE NEOCLASSICHE A BOLOGNA

CUCINE NEOCLASSICHE A BOLOGNA

Arredare la propria casa non è mai un’impresa facile: gli stili sono tanti e scegliere quello più adatto a sé stessi richiede tempo e riflessione. In quest’articolo, noi di Stosa, da anni esperti del settore, desideriamo offrirti dei piccoli suggerimenti su come arredare la tua cucina in perfetto stile neoclassico.

Lo stile classico in cucina non passa mai di moda, anzi: il ventaglio di proposte nel settore dedicato al mondo kitchen e a un’estetica di ispirazione tradizionale è sempre in continuo aggiornamento.

Ecco come non possiamo non citare lo stile delle cucine neoclassiche a Bologna di Stosa, ovvero, l’arredo di cucine dallo stile classico, ma in perfetta sintonia con le tendenze più attuali. Parliamo di cucine fresche ed eleganti, che solitamente sono composte da una zona pranzo o da un’isola con bar. L’isola è molto apprezzata, infatti le richieste sono sempre in continuo aumento. Di rilevante importanza diventa senza alcun’ombra di dubbio anche la scelta di materiali e finiture: non dimenticare infatti che in cucina si annidano odori, grassi, umidità. Pertanto, è fondamentale saper coniugare le proprie preferenze di design alle esigenze di funzionalità che l’ambiente richiede.

Qual è lo stile che fa per te?

Arredare cucine neoclassiche a Bologna con Stosa rende tutto più semplice: il nostro ventaglio di offerte è ampio e vario, per offrirti la più alta possibilità di personalizzazione.

Ad esempio, una direzione verso cui orientarsi, soprattutto agli inizi, potrebbe essere quella dei mobili in stile francese classici, dalle linee semplici e pulite. Ricordiamo infatti che la cucina deve dare sempre un senso di ospitalità ai commensali e quindi anche gli amici a cena dovranno sentirsi come a casa loro. ‘Equilibrio’ è la parola chiave!

Allora un bel tavolo rettangolare artigianale rifinito con cera naturale potrebbe essere la giusta soluzione.  E per le sedie? Qui si potrebbe virare su sedie da bistrot dal colore naturale, effetto che le rende classiche e moderne allo stesso tempo. 

La scelta dei colori

Per quanto riguarda i colori, invece, per far regnare l’equilibrio in cucina potresti scegliere di separare quelli dei mobili delle stoviglie e quelli della zona lavaggio. Ad esempio, quelli della zona stoviglie/pasta potresti progettarli insieme ai nostri arredatori in noce e quelli della zona lavaggio in bianco.

Lo stesso discorso si applica nel caso in cui optassi per un’isola ad U con piano tavolo e due panche. Il tavolo potrebbe essere in noce e le panche in bianco. La combinazione dei colori delle cucine neoclassiche a Bologna proposte da Stosa è ampia e diversificata: la scelta per le parti componibili dei mobili da cucina ricade molto spesso sul bianco, nero, beige, grigio, marrone. Potresti utilizzare invece i colori saturi per dettagli come lampade, tessuti, quadri. E in questo caso, facciamo riferimento ovviamente al bordeaux, smeraldo, zaffiro, senape, oliva. Anche qui il consiglio è quello di non esagerare, scegli al massimo due colori. La scelta di più colori porterebbe confusione alla visione d’insieme di tutta la cucina.

L’importanza di una giusta illuminazione

Le cucine neoclassiche a Bologna necessitano di spazi molti ampi: infatti molte cucine sono collegate alla zona living room. E quindi, la tavola da pranzo si trova proprio tra queste due zone. Occorre allora acquistare un bel lampadario che doni tanta luminosità, in modo da mettere in risalto i dettagli e la tavola. Puoi anche adornare il lampadario con degli elementi decorativi come fili di cristallo, e altro ancora.

Per maggiori informazioni sulle cucine neoclassiche a Bologna proposte dallo Stosa Store ufficiale per Bologna e provincia, ti invitiamo a contattarci allo 051.728183 o a vernici a trovare direttamente in Store: il nostro team sarà lieto di accompagnarti attraverso la vasta gamma di opzioni studiate apposta per te.

banner prime