DIFFERENZE TRA TOP HPL E ALTRI PIANI LAVORO – STOSA BOLOGNA

DIFFERENZE TRA TOP HPL E ALTRI PIANI LAVORO – STOSA BOLOGNA

Le differenze tra i top HPL e altri piani di lavoro sono tante e sostanziali: il potenziale funzionale ed estetico di questi straordinari top risiede nell’eccellente qualità dei materiali con cui sono prodotti e che ne consentono una resa ottimale sotto ogni punto di vista.

L’estrema resistenza ai danni causati dall’umidità e la versatilità di linee e forme ne hanno fatto un vero e proprio must per coloro che dell’efficienza ne fanno una priorità quotidiana. Per questa ragione Stosa Bologna ha deciso di adottare questo straordinario materiale nella realizzazione delle proprie cucine: siamo qui oggi per illustrare anche a te gli innumerevoli vantaggi di questa scelta per i nostri clienti e le principali differenze tra top in HPLealtri piani di lavoro.

Tutti i vantaggi di un top in HPL
Le differenze tra top in HPL e altri piani di lavoro risiedono innanzitutto nell’eccletticità: si tratta infatti della scelta ideale per chi desidera combinare funzionalità al design senza rinunciare all’affidabilità.
La composizione strutturale dei top in HPL li rende estremamente resistenti sia ai danni provocati dall’acqua che dalle alte temperature: essendo molto compatto e soprattutto non poroso, quindi impermeabile, è la scelta ideale per chi desidera realizzare una cucina che duri a lungo senza perdere le proprie caratteristiche. Non solo: l’HPL si rivela straordinariamente resistente anche a contatto con alimenti, agenti chimici, gas o fumi nocivi.
Questo significa potersi dedicare alla preparazione degli alimenti e alla pulizia della tua cucina senza troppe preoccupazioni relativamente alle naturali usure che possono insorgere dopo tanti anni di utilizzo dei tuoi piani lavoro.
È proprio questa una delle principali differenze tra top in HPL e altri piani di lavoro: anche dopo tanti anni potrai avere una cucina che sembra nuova come il primo giorno d’acquisto!

Top in HPL: salute ed ecosostenibilità.
Nessuno dei materiali impiegati nella realizzazione dei top in HPL risulta nocivo per la salute: il processo di lavorazione prevede infatti l’utilizzo di materie prime rinnovabili e rispetta le più rigide normative europee di riferimento. Scegliere un top in HPL significa dunque anche fare una scelta consapevole ed ecosostenibile, a favore sia della tua famiglia che dell’ambiente!

Per maggiori informazioni e dettagli sulle principali differenze tra top in HPL e altri piani di lavoro, ti invitiamo a contattarci o venirci a trovare direttamente nello store di Stosa Bologna: il nostro team è composto da professionisti del settore che saranno felici di offrirti ogni delucidazione necessaria riguardo a questo materiale rivoluzionario!

banner prime