COME SCEGLIERE LA CAPPA DELLA CUCINA – STOSA BOLOGNA

COME SCEGLIERE LA CAPPA DELLA CUCINA – STOSA BOLOGNA

Se hai bisogno di comprare una nuova cappa, orientarsi tra i numerosi modelli presenti in commercio può risultare quantomeno problematico: ecco perché Stosa Bologna ha pensato a questa breve e semplice guide su come scegliere la cappa della cucina senza trascurare alcun dettaglio.

Prima di procedere all’acquisto sarà fondamentale valutare molto bene tutta una serie di elementi tra cui tipologie strutturali e prestazioni tecniche che siano in grado di adattarsi perfettamente all’ambiente circostante e svolgere in maniera ottimale le proprie funzioni.
Tra i compiti principali affidati alla nuova cappa, infatti, vi sarà quello di purificare l’aria attraverso l’eliminazione di vapore, grasso e odori sgradevoli nonché di fornirti una comoda fonte di luce aggiuntiva durante la preparazione degli alimenti. Senza contare che i modelli più moderni costituiscono non solo una componente funzionale indispensabile alla tua zona kitchen, ma anche pezzi di design in grado di valorizzarne notevolmente l’aspetto!
Ecco quindi i consigli di Stosa Bologna su come scegliere la cappa della cucina!

Le caratteristiche tecniche da tenere a mente quando si tratta di scegliere la cappa della cucina
Quando si tratta di scegliere la cappa della cucina, una delle prime domande da porsi è: aspirante o filtrante? La differenza risiede soprattutto nella presenza di un condotto di evacuazione in grado di espellere all’esterno i residui dei fumi attraverso una canna fumaria appositamente adibita a questo tipo di funzione. Generalmente si tende a prediligere la prima categoria, a meno che la realizzazione del condotto si riveli proprio non praticabile per ragioni strutturali della casa: in tal caso si potrà ricorrere ad una cappa filtrante in grado di purificare l’aria ed immetterla nuovamente nell’ambiente.
E’ bene in ogni caso far notare che tutti modelli sono aspiranti, ma solo alcuni posseggono la funzione filtrante: tienilo a mente quando devi scegliere la cappa della cucina!
Ricordati anche di informarti a dovere sulle sue capacità di aspirazione: se hai dei dubbi, non avere paura di affidarti agli esperti!

Scegliere la cappa della cucina è anche una questione di design.
A seconda della forma della tua cucina e della posizione del piano cottura, esistono numerose tipologie e modelli tra cui scegliere per la cappa della cucina: a isola, a parete o ad angolo, qual è quella perfetta per la tua cucina?
Qualsiasi sia la tua preferita, ricordati che la tua nuova cappa deve avere una larghezza uguale o superiore al blocco cottura, ma in nessun caso può essere inferiore. Per quanto riguarda l’altezza, si tratta di un valore estremamente variabile in base alle misure del condotto di evacuazione e della struttura della cucina.

Questa è la guida di Stosa Bologna su come scegliere la cappa della cucina: per maggiori informazioni sui nostri modelli, contattaci o vieni a trovarci direttamente nello Store! La nostra squadra di specialisti sarà pronta a fornirti preziosi consigli e suggerimenti sulle caratteristiche più adatte alle esigenze della tua casa.

banner prime