CUCINE CLASSICHE BIANCHE A BOLOGNA: SEMPLICITÀ ED ELEGANZA

CUCINE CLASSICHE BIANCHE A BOLOGNA: SEMPLICITÀ ED ELEGANZA

Le cucine classiche bianche a Bologna proposte dallo Stosa Store rappresentano un caposaldo della tradizione tutt’oggi di grande successo e sono ancora ampiamente apprezzate da molti clienti nella scelta della loro zona kitchen.

Per capire su quali elementi porre attenzione per arredare con gusto la propria cucina rispettando i canoni estetici di uno stile senza tempo, semplice ed elegante, è necessario considerare alcuni dettagli che possono davvero fare la differenza sul design della tua nuova cucina. Paliamo in particolare di materiali e accessori.

I materiali: qualità e design per uno stile unico

Quando si tratta di scegliere i materiali migliori per la composizione della tua cucina classica bianca a Bologna, suggeriamo di prendere spunto dalla tradizione. Andranno dunque bene tutti quegli elementi a base di legno, cotone o lino, dalle tonalità tenui e delicate. In questo modo l'ambiente apparirà accogliente e, al tempo stesso, curato e di design. Il legno rappresenta un must soprattutto nella realizzazione di mobili e accessori, ma anche tavoli, credenze e sedie, che acquisiranno un aspetto classico e ricercato.

Agli amanti di uno stile un po’ più audace, è possibile inserire una nota strong nelle cucine classiche bianche a Bologna proposte nel nostro Store attraverso l’inserimento di elementi d’arredo realizzati in pietra, ideali, ad esempio, per rivestire il lavello o il piano cottura. Anche una pavimentazione o un rivestimento murario in pietra possono accostarsi bene allo stile della cucina scelto, rendendo l’atmosfera più calda e intima.

Al contrario, da evitare materiali tendenzialmente più moderni, come l’alluminio, mentre il ferro e il rame potranno contribuire positivamente al design della tua area kitchen.

I colori: non solo il bianco

È chiaro che optando per una delle nostre cucine classiche bianche a Bologna il colore predominante sarà il bianco: ma non per forza dev’essere l’unico, anzi! A seconda che tu voglia ottenere un aspetto più delicato o un gioco di contrasti più vivace, è possibile inserire alcuni elementi in nuance chiare e raffinate, come le tonalità pastello, ma anche materiali dai colori più forti, come il marmo o la pietra.

Un fattore importante è costituito dalla tecnica di pittura delle pareti che sia in grado di regalare all'ambiente e all'arredamento un effetto classico, ma elegante al tempo stesso.

Di contorno, poi, è possibile inserire colori di richiamo alla terra, anch’essi molto gettonati: noi consigliamo in particolare il tortora, il crema e il beige.

Gli accessori: ecco cosa non può mancare.

Come in ogni progetto della zona kitchen, nelle nostre proposte di cucine classiche bianche a Bologna non manca l’attenzione per gli accessori.

Bisogna provvedere all’acquisto di pezzi unici, che diano carattere e spessore alla cucina. Ad esempio, è molto importante la scelta del lampadario e le conseguenti forme di illuminazione. Bisognerebbe optare per uno stile elaborato, ma classico, in grado di sposarsi bene con il tavolo da pranzo. In alternativa, si può sempre preferire una lampada da tavolo, preferibilmente con paralume, che dia bagliori di luce ai punti giusti della stanza.

L’arredo di una delle nostre cucine classiche bianche a Bologna si completa con altri tipi di accessori realizzati con materiali naturali, come ad esempio cesti di vimini in cui conservare la frutta, stoviglie e piatti in colori chiari, o anche scolapiatti e strumenti in ferro e legno.

Per maggiori informazioni sulla nostra gamma di cucine classiche bianche a Bologna, vieni a trovarci in via Persicetana Vecchia 7/2 o chiamaci allo 051.728183: un membro del nostro staff ti accompagnerà in ogni fase del percorso di rinnovo della tua zona giorno.

banner prime