• Home
  • News
  • Arredamento open space a Bologna

Arredamento open space a Bologna

Da Stosa Cucine, presso il nostro Store, trovi l’arredamento open space a Bologna. Non solo cucine, dunque. Stosa ti propone anche una vasta fornitura di mobili per arredare il tuo open space. Pareti attrezzate, librerie, madie, tavoli da pranzo. La zona living può essere abbinata alla cucina e separata idealmente tramite la disposizione strategica dei mobili piuttosto che dalle pareti come in una casa a pianta chiusa.

Scopriamo come sfruttare l’arredamento open space a Bologna con i mobili tutti italiani firmati Stosa. Il nostro team di esperti interior designer ti guiderà nella realizzazione del progetto personalizzato con la possibilità di calcolare un preventivo gratuitamente.

Come arredare al meglio un open space?

Affidarsi a uno dei nostri professionisti della squadra Stosa è sempre la migliore soluzione per arredare un open space. Infatti, le case a pianta aperta, come i monolocali o i loft, possono essere più difficili da allestire in modo uniforme e ordinato. Il pericolo di generare caos, o comunque un “effetto bazar”, è dietro l’angolo.

Grazie alla nostra esperienza nel mondo dell’interior design, invece, potrai creare un ambiente e pianta aperta che sia coerente e armonioso. Basta saper gestire al meglio i livelli cromatici fra le varie parti, ma anche il livello riguardante la forma, le linee e lo stile scelto. È un’operazione da svolgere basandosi sulle corrispondenze micro e macro tra i vari elementi del living e della zona cucina. La nostra vasta fornitura di arredamento open space a Bologna firmato Stosa ti renderà più facile la scelta.

Come valorizzare un open space?

Per valorizzare un ambiente open space bisogna non tradire la sua stessa natura, ossia: una zona a pianta aperta, senza pareti. Questo, in termini pratici, si traduce con un arredamento arioso e lineare, che non crea ostacoli ma lascia spaziare l’occhio. Gli elementi sui quali concentrarsi, infatti, sono la luce e la continuità fra i vari elementi. Se un open space si caratterizza per la mancanza di pareti, non bisogna crearne tramite l’accumulo di troppi mobili o il senso di caos.

Meglio giocare sui materiali come il vetro (come un tavolo da pranzo ad esempio). Oppure sulle librerie a giorno, con le scaffalature aperte. O ancora le credenze a vetrina che, se posizionate nel punto giusto, possono dividere gli spazi senza ostacolarli.

Queste e altre soluzioni ad hoc le trovi tutte da Stosa grazie alla nostra vasta fornitura di arredamento per open space a Bologna.

Quanto costa arredare un open space?

Arredare un open space non costa di più rispetto all’arredamento per ambienti a pianta chiusa. Gli elementi, infatti, sono sempre gli stessi; quelli necessari per un living e una cucina. Come accennato, da Stosa potrai usufruire di una consulenza gratuita con calcolo del preventivo gratuito per venire incontro al tuo budget. Stosa ti propone finanziamenti vantaggiosi personalizzati. Prenota un appuntamento presso il nostro Store, sarai accolto dal nostro team di professionisti.

 

Per maggiori informazioni sull’arredamento open space a Bologna e per visionare la nostra vasta selezione di cucine componibili, ti invitiamo a contattarci allo 051.728183 o a venirci a trovare direttamente in negozio: il nostro team sarà lieto di accompagnarti attraverso la vasta gamma di opzioni studiate dallo Store.

Ti potrebbe interessare anche...

stosa bologna - video

I video dei Stosa Bologna

la migliore offerta per la tua cucina a bologna

Stosa Cucine presenta la migliore offerta per la tua cucina a Bologna: un ampio ventaglio di opzioni convenienti e vantaggiose tra cui scegliere.

made in italy green

Le nostre promozioni

Scopri le promozioni attive nello Stosa Store Bologna e approfittane ora per dare vita alla cucina dei tuoi sogni.

Vorresti un preventivo?

Richiedi una consulenza gratuita con i nostri esperti di cucine e inizia il tuo progetto con noi.

banner prime

Tutti i diritti riservati – Sito realizzato da Edysma in conformità agli standards di accessibilità del W3C HTML5 e di Responsive Web Design (RWD)